Il filo del tè

C’era una volta…la leggenda cinese

WhatsApp Image 2018-05-20 at 20.43.24

Fermatevi, sedetevi, leggete.

Vi racconto una storia. La leggenda dell’origine del tè

WhatsApp Image 2018-05-20 at 20.43.24

C’era una volta un Principe… figo direte voi.

Che c’è di più nobile di un Principe che beve tè?

Nulla. Ricordate che le storie di tè e Principi non esistono e se esistono sono brutte. O meglio, sono brutte se tradotte con sano spirito occidentale che sogna sempre carrozze e principesse. I “principi” orientali, no. I principi orientali sono filosofi e, datemi retta ne ho una certa esperienza in campo, i principi filosofi, meglio sempre lasciarli stare.

Dunque, questa storia parla di un Principe e del tè.

Questo Principe si chiamava Dharma. Dopo una vita dissoluta decise di votarsi all’ascetismo e di diffondere il buddismo in Cina.

Decise quindi che sarebbe rimasto sveglio per sette anni dedicandosi a opere di pietà e a soccorrere gli infelici.

Il quarto anno, mentre si recava sull’Himalaya, vinto dalla stanchezza pure lui crollo e si addormentò. Quando si svegliò era talmente tanto disperato di esser venuto meno al suo patto che si strappò le ciglia e le gettò a terra. Da questo gesto, narra la leggenda, nacque una pianta che aveva la virtù di togliere il sonno e il senso della fatica, era la pianta del tè.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...